Nuoto

Da Wikisport.

IMMAGINI

Regole generali


Il Nuoto, come l'Atletica Leggera, si compone di molte discipline assai diverse fra loro: gli stili natatori.
Essi sono il "crawl", la "rana", il "delfino" e il "dorso".
Generalmente le competizioni si svolgono in piscina, ma per le gare di lunga resistenza si nuota in "acque libere", vale a dire in mare, laghi o anche fiumi.
Le piscine omologate per le Olimpiadi o i Campionati mondiali e continentali, devono avere una lunghezza di 50m; attualmente però si svolgono campionati anche in vasca corta (25m), soltanto nella stagione invernale.
Le gare olimpiche di nuoto, sono: 50m, 100m, 200m, 400m, 800m (solo donne), 1.500m (solo uomini) nello stile libero (in cui si usa generalmente il crawl); 100m e 200m sia per il dorso, rana e farfalla; 200m e 400m misti (farfalla, dorso, rana e crawl) e le staffette: 4x100m stile libero, 4x200m stile libero e la 4x100m mista (dorso, rana, farfalla e crawl).
Nel programma olimpico viene anche contemlata la gara di fondo di 10.000m (in acque libere). In tutte le altre manifestazioni cono incluse anche le seguenti gare: 50m sia per il dorso, rana e farfalla; gli 800m per uomini, come i 1.500m per le donne. Nel fondo vi sono anche i 5.000m e i 25.000m.
Il Nuoto è sempre stata presente nel programma delle Olimpiadi Moderne.

Regole federali


Vedere anche