Tuffi

Da Wikisport.

IMMAGINI

Regole generali


I Tuffi sono uno sport che consiste nel saltare in acqua lanciandosi da un trampolino o da una piattaforma, eseguendo una serie di acrobazie prima di raggiungere l'acqua. Gli esercizi sono eseguiti dal trampolino o da una piattaforma rigida posta a grande altezza. Nelle principali competizioni esistono gare di trampolino a due altezze differenti: altezza di 1 m (gara non olimpica) e di 3 m (gara olimpica); c'è poi la gara di piattaforma, a 10 m anch'essa olimpica.
Alle Olimpiadi sono contemplati anche i tuffi sincronizzati, cioè tuffi che si eseguono in coppia, sia per gli uomini che per le donne. Inoltre sono stati inseriti nel programma olimpico, a partire da Tokyo 2020, anche i tuffi sincronizzati "Mix" (un uomo e una una donna insieme). I tuffatori eseguono diverse acrobazie durante il tuffo, compresi salti mortali ed avvitamenti con varie orientazioni e diverse posizioni di partenza.
I tuffatori sono giudicati in base al completamento di tutti gli aspetti del tuffo, alla conformità dei movimenti del corpo a quelli dichiarati prima dell'esecuzione, e alla quantità di spruzzi sollevati dall'entrata in acqua. Il punteggio ottenuto è quindi moltiplicato per un coefficiente di difficoltà (precedentemente dichiarato), derivato dal numero di movimenti previsti dal tuffo. Il tuffatore con il punteggio totale più alto, dopo una serie di tuffi (6 per gli uomini e 5 per le donne, nelle competizioni olimpiche e mondiali), è decretato il vincitore.

  • Sport olimpico individuale e individuale collettivo, maschile e femminile

Regole federali


Vedere anche


Fonti


  • "Lo Sport, tra cultura e agonismo" di Daniele Masala - Soc. Ed. Universo - 2016