Slittino

Da Wikisport.
Versione del 23 ott 2017 alle 19:32 di D.masala (discussione | contributi) (→‎IMMAGINI)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

IMMAGINI

Regole generali


Lo Slittino è uno sport olimpico sia individuale, individuale collettivo. La gara consiste nella discesa lungo una pista ghiacciata dove gli atleti scivolano supini. A differenza del Bob e Skeleton, nello Slittino, si parte da seduti in cima ad una rampa e ci si spinge aiutandosi con le mani aggrappate a due maniglie fisse. La zona di spinta è il percorso tra l'asse di partenza e il primo cronometraggio; essa deve avere una lunghezza di 15 m con una pendenza del 2%. Durante la discesa il corpo deve essere mantenuto il più disteso possibile e la testa non dovrebbe essere mai sollevata. Per la gara singola sono previste quattro discese. Il tempo di gara, misurato al millesimo di secondo, è determinato da un cronometro che scatta al fondo della rampa di partenza. Le gare di slittino si possono disputare su due tipi di pista: artificiale o naturale. Il peso minimo per gareggiare su uno slittino, per una donna, è di 61,7 Kg ed il massimo è di 75Kg; per gli uomini è minimo di 75 Kg e massimo di 90 Kg. Le competizioni prevedono un singolo uomo, un singolo donna ed un doppio che può essere anche misto.

  • Sport olimpico individuale e individuale collettivo, maschile e femminile

Regole federali


Vedere anche


Fonti


  • "Lo Sport, tra cultura e agonismo" di Daniele Masala - Soc. Ed. Universo - 2016