Bridge

Da Wikisport.
Jump to navigation Jump to search

IMMAGINI

Regole generali


Il Bridge È un gioco di carte che prevede la presenza di quattro giocatori (due coppie), ma le decisioni che devono essere prese durante lo svolgimento della gara sono assolutamente individuali. Viene giocato con un mazzo di carte francesi senza jolly (dunque con 52 carte). Le due coppie prendono il nome dei punti cardinali Nord/Sud contro Est/Ovest, in base alla posizione che hanno assunto sul tavolo. Lo scopo del gioco è di fare più prese possibili. Due sono le fasi principali: la dichiarazione e la fase di gioco vera e propria. Ai fini del raggiungimento del contratto da parte di una delle due coppie è molto importante la distribuzione dei colori delle carte in ogni singola mano. I giocatori eleggono un seme come colore dominante ovvero la briscola, oppure possono giocare a senza atout.
Raggiunto il contratto, il gioco può iniziare. Si ottiene un punteggio positivo se il numero di prese sarà uguale o superiore a quello dichiarato, altrimenti i punti andranno all'avversario. Le prese totali sono 13. La dichiarazione non avviene verbalmente ma mediante l'utilizzo di cartellini con i simboli dei colori e il numero delle prese. Il Bidding-box è il contenitore di questi cartellini.

  • Sport non olimpico con tornei individuali collettivi con classifica unica per uomini e donne

Regole federali


Vedere anche


Fonti


  • "Lo Sport, tra cultura e agonismo" di Daniele Masala - Soc. Ed. Universo - 2016