Canottaggio

Da Wikisport.
Jump to navigation Jump to search

IMMAGINI

Regole generali


Il Canottaggio è uno sport olimpico, di prestazione, individuale e individuale collettivo (per la composizione degli equipaggi), che può coinvolgere 1,2,4 o 8 elementi, impiegati in un unico ed armonico movimento. La gara deve avere un percorso in linea retta sempre di 2.000 m, sia per gli uomini che per le donne. A seconda del tipo di imbarcazioni si rema di coppia o di punta. Le imbarcazioni di coppia sono quelle in cui ogni atleta usa due remi e sono: il singolo, il duo di coppia e il quattro di coppia.
Tutti gli altri "armi" (così sono chiamate le imbarcazioni del Canottaggio), in cui il vogatore dispone di un solo remo, sono detti di punta.
Le denominazioni "con timoniere" e "senza timoniere" posso dare luogo a equivoci: alle Olimpiadi soltanto l'Otto ha il timoniere. Tutte le altre imbarcazioni di punta hanno un timoniere che viene manovrato col piede da "capovoga".
Appartengono alla categoria di barche olimpiche tutte quelle imbarcazioni riconosciute dalla FISA.
Il Canottaggio olimpico si caratterizza, oltre che per i fuoriscalmo anche per i carrelli che, scorrendo su lunghe guide, permettono di utilizzare la forza di spinta delle gambe.

  • Sport olimpico con gare individuali collettive maschili e femminili su m 2.000

Regole federali


Vedere anche


Fonti


  • "Lo Sport, tra cultura e agonismo" di Daniele Masala - Soc. Ed. Universo - 2016