Messner Reinhold - aforismi

Da Wikisport.
Jump to navigation Jump to search

1) "Ho cercato fin dal principio la libertà dentro di me. L'ho salvaguardata per tutta la vita come un guardiano il faro".
(Messner Reinhold)


2) "I momenti dell'infelicità sono momenti chiave della vita, gli unici momenti in cui si impara davvero qualcosa".
(Messner Reinhold)


3) "Io sono quel che faccio".
(Messner Reinhold)


4) "L'alpinismo porta con sé dei rischi, ma anche tutta la bellezza che si nasconde nell’avventura dell’affrontare l’impossibile".
(Messner Reinhold)


5) "Il limite più grande che ho accettato è quello di essere vivo. Non ho "deciso" di essere "vivo".
(Messner Reinhold)


6) "Bandiere sulle montagne non ne porto: sulle cime io non lascio mai niente,
se non, per brevissimo tempo, le mie orme che il vento ben presto cancella".
(Messner Reinhold)


7) "Non si può mai dominare la natura, l’alpinista deve assumersi
le proprie responsabilità e non dare la colpa alla montagna".
(Messner Reinhold)


8) "L'alpinismo non può obbedire a regole".
(Messner Reinhold)


9) "Camminare per me significa entrare nella natura. Ed è per questo che cammino lentamente, non corro quasi mai.
La Natura per me non è un campo di ginnastica. Io vado per vedere,
per sentire, con tutti i miei sensi.
Così il mio spirito entra negli alberi, nel prato, nei fiori.
Le alte montagne sono per me un sentimento".
(Messner Reinhold)