Parkour - Origini

Da Wikisport.
Jump to navigation Jump to search

IMMAGINI

Le origini del Parkour


Dobbiamo la nascita di questa disciplina all'intuizione di due ragazzi francesi, David Belle e Sebastien Foucan. Più attento alla tecnica e alla corporeità il primo, focalizzato sull'importanza del messaggio e della filosofia il secondo. La fusione delle due visioni ha sviluppato le basi peculiari della disciplina. Il Parkour, però, non si fermò solo in Francia: anche in Inghilterra prese un notevole sviluppo, dove venne chiamato Free Running, ovvero "corsa libera". Gli Urban Free Flow, le crew di riferimento nel panorama anglosassone, si concentravano sull'importanza di tracciare percorsi senza fermarsi. In Spagna e in Portogallo prevalse invece l'esperienza degli Umparkour e dei Parkourpt: due gruppi giovani, ma tutt'altro che inesperti. Nel resto d'Europa per questa disciplina sportiva meritano sicuramente una particolare attenzione i gruppi finlandesi, rumeni, tedeschi e polacchi.

  • Sport che non contempla competizioni ufficiali

Vedere anche


Fonti


  • "Lo Sport, tra cultura e agonismo" di Daniele Masala - Soc. Ed. Universo - 2016